Buone Feste e Felice Anno Nuovo – 2016: Bilancio di un Anno

Piccolo consuntivo tra noi

Gabriele Tridenti – Metella Dei

Buone Feste e Felice Anno Nuovo! Happy Christmas and Happy New Year! Joyeux Noel et Bonne Annee! Frohe Weihnachten und ein gutes neues Jahr! Feliz Navida y prospero ano nuevo!

Piccolo consuntivo tra noi

Gabriele Tridenti – Metella Dei

Ora che la pausa natalizia è prossima, anche la fine dell’anno si avvicina ed è il tempo di qualche riflessione societaria su quanto avvenuto negli ultimi dodici mesi.

Il 2016 è stato un anno particolarmente importante per la SIGIA, ricco di eventi interessanti ed impegnativi.

L’anno societario si è aperto come sempre a Febbraio quando  ci siamo incontrati  a Firenze al  14° Corso di Perfezionamento della Professoressa Bruni.

Questo  evento, che è diventato  una “classica” di fine inverno per la Ginecologia Pediatrica italiana per 3 giorni ci ha riunito sull’Arno e ci ha dato un prezioso e puntuale aggiornamento sulle più recenti acquisizioni nella nostra disciplina, soffermandosi in modo particolare sull’approccio ginecologico alla bambina ed all’adolescente, alla diagnostica in età infanto-giovanile, agli ultimo sviluppi sulla PCOS ed al trattamento ormonale dei disordini mestruali.

Questo primo appuntamento dell’anno si è idealmente prolungato nelle sessioni sul basso peso e sulle terapie in infanzia e adolescenza del corso precongressuale in italiano, che il 24 e 25 Giugno ha preceduto il maxi-evento dell’anno: il 18° Congresso Mondiale di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che per la seconda volta si è svolto a Firenze dopo l’edizione del 1978 e che ha comportato un grande sforzo organizzativo ed economico per la nostra società.

Questo evento, co-presieduto dalla Prof.ssa Bruni, dal Prof. Guaschino e dalla Prof. Ellen Rome (presidente uscente della FIGIJ) dal 25 al 28 giugno ha riunito per 3 giorni in Italia il Gotha internazionale della Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza ed è stato reso possibile grazie al grande impegno personale della Prof.ssa Bruni e di Metella Dei, con il supporto di tutto il Direttivo SIGIA.

Hanno aperto il congresso la Dott.ssa Lale Say del WHO, che ha parlato delle nuove sfide nell’assistenza alle bambine ed alle adolescenti, e la Prof.ssa Silvana Seidel Menchi, con una relazione di taglio storico sulle spose bambine dal 1400 al 2000.

Rilevante è stato anche il contributo del Dott. Venkatram Chandra-Mouli, del WHO, sulle interrelazioni tra la maturazione del cervello e lo sviluppo cognitivo, sociale ed emozionale delle adolescenti.

I contenuti scientifici sono stati particolarmente elevati, spaziando per tutti i capitoli della nostra disciplina e culminando a fine congresso nella relazione sul trapianto d’utero tenuta dalla svedese Pernilla Dahm Kahler, collaboratrice del “padre” di questo intervento di frontiera, il Prof Mats Brannstrom dell’Università di Goteborg.

Particolarmente significativa e meritata, giusto coronamento di una vita di studio e di attività clinica dedicata alle bambine ed alle adolescenti, è stata la standing ovation per la Prof.ssa Bruni che ha chiuso il congresso.

Dopo la pausa estiva l’attività scientifica della SIGIA è ripresa con grande intensità.

Il 16 settembre si è svolta a Cagliari la 6° edizione delle Giornate Cagliaritane di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza, organizzate dalla Prof.ssa Anna Maria Fulghesu dell’Università di Cagliari e dedicate a diagnostica, contraccezione e STI.

Il 30 settembre ed il 1° ottobre, organizzato dal Dott. Michele Fattibene dell’Ospedale di Andria, si è tenuto a Trani il 1° Corso Federiciano di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza che ha spaziato su varie tematiche soffermandosi su PCOS e sindrome metabolica, disturbi del comportamento alimentare ed abuso.

Il 28 e 29 ottobre poi, nell’ambito del “Percorso Salute Donna” la Dott.ssa Ignazia Roccu ha organizzato a Campobasso il “2° Corso di Formazione in Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza”. Nella sede molisana dell’Università Cattolica si è parlato soprattutto di problemi endocrinologici in età infanto-giovanile, approfondendo anche altre tematiche quali la diagnostica e la gravidanza in età adolescenziale.

L’attività di questo intenso anno societario si è conclusa a Salerno con il duplice evento organizzato dal Dott. Domenico Cubicciotto e dall’Università Popolare – Scuola Medica Salernitana: il 1° Corso di Formazione postlaurea in Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza e la IV edizione delle Giornate Salernitane di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza, 4-8 ottobre e 24-26 novembre, con lezioni teoriche e workshop pratici su endocrinologia ginecologica, ecografia ed abuso specificamente dedicati a specializzandi e neo-specialisti.  Auspichiamo che l’occasione di avvicinare con un corso specifico giovani dottori e dottoresse alla nostra subspecialità, così vitale per la nostra società, possa aver seguito anche nei prossimi anni.

Ed alla fine dell’anno, last but not least, senza osare un parallelo con un’altra grande nascita che si celebra in questo periodo, vi è stata l’uscita del nuovo libro della Dott.ssa Dei e della Prof.ssa Bruni: “Guida alla Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, al momento l’opera più aggiornata nel nostro settore  che per molti anni  sarà supporto indispensabile nella nostra pratica clinica.

Confido di ritrovarci tutti a Firenze in Febbraio per il 15° corso della Prof.ssa Bruni, e chiudo queste considerazioni augurando un sereno Natale con una foto di Parma nebbiosa e fascinosa

E come tutti gli anni il  rinnovo della quota associativa viene subito dopo il “botto” di Capodanno, naturalmente…