Consuntivo 2016

 

 

Carissime, carissimi,

il Capodanno è periodo di verifiche e consuntivi e voglio approfittare di questo momento per ringraziare tutti  a nome di tutti per il tanto che è stato fatto nel 2016.

In primo luogo la Prof.ssa Bruni, Metella Dei e tutto il gruppo di Firenze con Sandra Bucciantini e Francesca Pampaloni, sempre centrale nella vita della nostra Società. Per tutti noi il Servizio di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Careggi è il punto di riferimento clinico e scientifico: oltre al 14° Corso di Perfezionamento a Firenze si è svolto il Congresso Mondiale e sempre da Firenze ci è  venuto il nuovo libro di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che ci guiderà (di nome e di fatto) nella nostra pratica clinica per gli anni a venire.

Un grazie ad Anna Maria Fulghesu, che quest’anno ha organizzato la 6° Giornata Cagliaritana e si occupa come editor del libro della Springer, a Michele Fattibene per il 1° Corso Federiciano, a Mimmo Cubicciotto per la doppia fatica del 1° Corso di Formazione Postlaurea e per la 4° Edizione delle Giornate Salernitane e a Ignazia Roccu per il 2° Corso di Campobasso.

Ringraziamo Alfonsa Pizzo per il prezioso lavoro di segreteria e, con pari gratitudine a Manuela Farris, Mariachiara Lucchetti e Tiziano Motta, per il delicato compito di gestione del sito.

Un grazie a Floriana Di Maggio e a Gilda Di Paolo per i loro contributi alla vita scientifica e congressuale della Società, e un ringraziamento al Prof. Sergio Bernasconi, che ci mantiene in contatto permanente con il mondo pediatrico.

Last but not least ringrazio il nostro webmaster Dott. Mario Scirè per aver rivitalizzato il nostro sito e per continuare a stimolarci infaticabilmente ad aggiornarlo e a renderlo sempre più interessante.

Porgiamo  inoltre il nostro benvenuto al nuovo tesoriere, Dott Guido Rita.

Un ricordo e un pensiero affettuoso a Mariangela Cisternino, con cui abbiamo  condiviso un lungo percorso e che dall’inizio del 2016  non è più tra noi.

Nel ricordare che il nostro primo traguardo per il 2017 è il completamento del libro della Springer, auguro a tutti un Buon Anno con un arrivederci a Firenze.

 

Parma, 2 Gennaio 2017

Gabriele